Il mondiale Rally 2016 inizia con la più suggestiva e spettacolare gara, il rally di Montecarlo, e il risultato per il brand Stilo non...

Il mondiale Rally 2016 inizia con la più suggestiva e spettacolare gara, il rally di Montecarlo, e il risultato per il brand Stilo non cambia. E’ sempre il Campione del Mondo Sebastién Ogier, coadiuvato dal navigatore Ingrassia, a imporsi per la terza volta consecutiva, confermando che è ancora lui il pilota da battere.
Ogier, al volante della formidabile Volkswagen Polo WRC, ha lottato per buona parte del Rally con un altro top driver Stilo, Chris Mckee e la sua Citroen DS3.
Uscito di scena in modo spettacolare quest’ultimo, in seguito ad un incidente, a fare da scudiero a Ogier è stato il compagno di squadra, e pilota Stilo, Andreas Mikkelsen (navigatore Jaeger), rivelatosi particolarmente efficace e costante per tutta la insidiosa prova iridata.
Il podio è stato completato da un altro pilota Stilo, l’alfiere della Hyundayi20 WRC Neuville, supportato dal navigatore Gilsoul.
Tutta la classifica iridata è stata segnata dal brand Stilo, infatti al quarto posto troviamo Ostberg (navigatore Floene, Ford Fiesta RS WRC), seguito da Lefebvre (navigatore Moreau, Citroen DS3 WRC), seguono Sordo (navigatore Marti, Hyundai i20 WRC), Tanak (navigatore Molder, Ford Fiesta RS WRC), Evans (navigatore Parry, Ford Fiesta R5), Lappi (navigatore Ferm, Skoda Fabia R5) e Kremer (navigatore Winklhofer, Skoda Fabia R5).
Proprio Evans sulla Ford Focus è risultato vincitore della classifica riservata alle WRC-2.

Sébastien Ogier, Volkswagen Polo R WRC #1:
“ Vincere qua a Montecarlo è un così emozionante per me! E’ una sensazione indescrivibile vincere il rally per eccellenza per la terza volta. Le condizioni erano difficili, era tutto ghiacciato e scivoloso. Vorrei ringraziare tutto il team, che ha lavorato magnificamente questo week end.
I miei informatori sullo stato delle condizioni stradali, e del ghiaccio, sono stati fantastici, era difficile per loro fare delle previsioni accurate sullo stato dell’asfalto. Anche la Polo ha corso superbamente. Poi c’erano i moltissimi fans che tifavano per me e Julien, è stato davvero un fantastico week end!”